Grazia Dentoni

 

Attrice e regista lavora in teatro dal 1990.
Si è interessata all’espressione cinematografica negli ultimi anni.

Nel 2001 ha realizzato un videoclip promozionale per lo spettacolo “Panchine di cuori” al montaggio con Marco Quonda Matteo.
Ha partecipato al seminario di Pasquale Scimeca organizzato dall’Università di Rende (Cosenza) e in questo ambito realizzato il suo primo corto “Rotolando”.
Nel 2002 ha scritto la sceneggiatura di “Il funanbolo” che ha partecipato al concorso in rete “scrivicorto”.
Nel 2003 ha realizzato il cortometraggio “Le Amazzoni”.

Le Amazzoni
di Grazia Dentoni

 

“Le amazzoni” è

una ricerca, un documentario, una fiction, un melting pot di linguaggi al servizio di un contenuto.
Mi Interessa documentare poeticamente percorsi femminili.
E’ il primo studio, ci sono individui di sesso femminile che si raccontano, che esprimono la loro difficoltà a portare avanti la propria esistenza, salvaguardando la dignità dell’essere donna.

Note di regia
Storicamente ci troviamo in un periodo in cui i ruoli assegnati a uomini e donne da millenni sono assolutamente ribaltati e gestiti con difficoltà. Trovo attuale in questo momento parlare di altre società possibili, in cui le gestioni di potere vengono trattate diversamente. Nel primo studio non mi rivolgo ad associazioni di donne ma a singoli individui di sesso femminile che intervisto in situazioni di chiacchiera “femminile”, momenti in cui le donne, a mio avviso riflettono profondamente, spesso con ironia.
La scelta va verso la verità, mi interessa documentare poeticamente percorsi femminili, cercando di modificare la realtà il meno possibile.
Parto dalla tragedia greca, passando per pentesilea di Von Kleist, per arrivare al quotidiano, affascinata dal romanticismo che il mito delle amazzoni porta con sé, esempio straordinario di non ordinario.
Per maggiori info:
profilo di facebook
Categorie: biofilmografie

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *